Arcidiocesi di Agrigento: mons. Alessandro Damiano dispone nuovi avvicendamenti pastorali (21 agosto)

L’arcivescovo di Agrigento, mons. Alessandro Damiano, in data 21 agosto 2023, ha reso noti altri avvicendamenti pastorali che si aggiungono a quelli già comunicati il mese scorso:

  • Don Giuseppe Colli parroco dell’U.P. Santa Maria Assunta – Sant’Agostino – San Francesco d’Assisi di Caltabellotta
  • Don Antonio Corda parroco dell’U.P. San Biagio – Sacra Famiglia di San Biagio Platani
  • Don Giovanni Fregapane parroco della parrocchia Sant’Angelo Martire di Sant’Angelo Muxaro
  • Don Antonino Giarraputo parroco della parrocchia B.M.V. del Soccorso (Piana Scunchipani) di Sciacca
  • Don Davide La Corte — mantenendo il servizio di parroco dell’U.P. Sant’Antonio Abate – B.M.V. del Carmelo di Burgio — parroco della parrocchia B.M.V. della Catena di Villafranca Sicula
  • Don Antonino Martorana parrocco della parrocchia Maria SS. della Consolazione di Menfi
  • Don Anudeep Kumar Pulipativicario parrocchiale dell’U.P. San Giacinto G. Ansalone – Sant’Antonio di Padova di Raffadali
  • Don Ashok Kumar Rompicherlavicario parrocchiale della parrocchia San Nicola a Fontanelle di Agrigento.
Please follow and like us:
Pin Share

One thought on “Arcidiocesi di Agrigento: mons. Alessandro Damiano dispone nuovi avvicendamenti pastorali (21 agosto)

  1. io credo fermamente che un parroco assegnato una parrocchia non debba essere più trasferito, il parroco per i parrocchiani diventa una di famiglia, i parrocchiani si rivolgono a lui per qualsiasi cosa, anche per consigli su questioni familiari, Il parroco per i parrocchiani diventa amico, parroco e consigliere,
    Ma quando viene assegnato in maniera provvisoria diventa solo un parroco e in questo caso mi torna in mente un antico dire; “viditi ‘a missa ‘e votaci ‘i spaddi,”Q uindi, credo e lo consiglio all’emerito Arcivescovo di troncare il balletto dei parroci provvisori, assegni una parrocchia e li lasci lavorare in pace senza la spada del trasferimento da un giorno all’altro..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

X