0 1 minuto 5 mesi

La comunità cristiana dell’Immacolata di Agrigento con il suo Consiglio Pastorale, esprime profonda solidarietà a Gianfranco Dallì Cardillo, gestore del bar Portapò, per le intimidazioni subite in seguito alla denuncia dello spacciatore di droga presso Porta di Ponte, apprezza e condivide la sua denuncia e invita tutti i residenti a far fronte comune contro lo spaccio di stupefacenti e a tenere i ragazzi e i giovani lontani dalle lusinghe di qualsiasi droga, motivandoli con una vita sana, con i valori del vangelo, della solidarietà e della denuncia del male. La comunità cristiana testimonia la sua fede sempre, nelle difficoltà, nelle prove e nelle gioie della vita”

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *